LA BIELORUSSIA: POLITICA - SITO PRESIDENZIALE

Rapporti economici con l'estero e crescita dell'export

Traduzioni di G. Baggiani per ProgettoHumus

Gli indirizzi principali dell' attivitÓ economica connessa con l' estero devono divenire la crescita delle esportazioni, la razionalizzazione del volume e della struttura delle importazioni, l' approfondimento della collaborazione con il mercato mondiale, la realizzazione di un' efficace politica commerciale in correlazione con la politica macroeconomica ed industriale che garantiscano la crescita dinamica del complesso industriale del Paese che interagisce economicamente con l' estero e la contemporanea difesa degli interessi del mercato nazionale dagli effetti negativi della congiuntura economica mondiale.

Per ottenere ci˛ si rende necessario:

  1. il rafforzamento della posizione concorrenziale sui mercati mondiali dei tradizionali produttori-esportatori bielorussi al fine di abbassare i costi della fabbricazione della prodotti destinati all' esportazione, l' introduzione di nuove tecnologie che garantiscano la corrispondenza di questi prodotti ai requisiti richiesti dagli standard internazionali.;
  2. aumento dei prodotti sostitutivi a quelli d' importazione.;creazione di produzione orientata all' export sulla base di progetti tecnico-scientifici nazionali;
  3. aumento della percentuale di esportazione di prodotti ad alto contenuto tecnico scientifico;
  4. adozione attiva di nuove forme commerciali ( creazione di imprese commerciali bielorusse all' estero, creazione di gruppi finanziario-industriali in joint venture con partner stranieri, esportazione di tecnologia, inizio di produzione in serie con contemporanea formazione di una rete di centri tecnici, ed invio di rappresentanti aziendali nei paesi dell' estero vicino e lontano);
  5. attrazione di risorse finanziarie estere, incluse gli investimenti stranieri;
  6. ottimizzazione e raggiungimento di un maggiore equilibrio delle relazioni commerciali e dei pagamenti nel commercio estero;
  7. rafforzamento della specializzazione economica del Paese sulla base della tradizionali posizioni di esportazione( automezzi da trasporto, trattori, produzione del complesso petrolchimico e di lino) ma anche introduzione in nuove nicchie di mercato della produzione industriale nazionale, basata sull' utilizzo di alta tecnologia;
  8. perfezionamento del meccanismo di controllo e della regolamentazione dell' attivitÓ economica con l' estero;
  9. formazione della politica doganale bielorussa sulla base degli obblighi contratti a livello internazionale e nel quadro degli accordi stabiliti con la Federazione Russa.

Viene previsto un' ulteriore crescita dell' export di servizi- principale fonte di entrate valutarie e che non necessita di forti investimenti.Nel quadro delle esportazione di servizi assume un' importanza primaria la crescita dei servizi di trasporto e le connessioni ed i servizi in relazione alle infrastrutture dell'economia di mercato( servizi bancari, assicurativi, legali, di marketing, di consulenza, informativi) ma anche la promozione sui mercati esteri di servizi in grado di valorizzare il fattore umano( intellettuale, educativo,medico, professionale, turistico) ed i servizi legati al comparto militare.

Nel sistema delle relazione economiche con l'estero il ruolo pi¨ importante spetta alla collaborazione nell' ambito dell' integrazione economica tra Bielorussia e Russia,il rafforzamento ed approfondimento dell'aumento delle relazioni economiche con gli Stati membri della Confederazione degli Stati Indipendenti, ma anche con altre istituzioni finalizzate a migliorare il livello di integrazione economica del paese nell' ambito dell'economia mondiale.

L' ulteriore crescita dei processi di integrazione con la Federazione Russa verrÓ portata a termine nel quadro del Trattato che ha per scopo l' Unione dei due Stati.
E' quindi necessario continuare nella formazione di un comune Spazio Economico sulla base della crescita del libero commercio, dell' Unione dei pagamenti, di un unico spazio tecnologico scientifico, di investimenti ed informativo, ed un sistema unificato dei trasporti ed energetico.

La crescita dei legami economici con gli Stati della Confederazione degli Stati Indipendenti presuppone un sostanziale equilibrio delle operazioni commerciali e la creazione di condizioni che facilitino il rafforzamento dei produttori bielorussi sui mercati da conquistare ea il conseguente allargamento della geografia dei mercati di esportazione, oltre al perfezionamento del processo di adesione della Bielorussia al WTO.

L' aumento della collaborazione con le organizzazioni finanziarie ed economiche, quali il Fondo Monetario Internazionale, la Banca Mondiale, la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, Programma per lo Sviluppo finanziato dalle Nazioni Unite, la Commissione Economica Europea dell' ONU,  l' Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Economico (IUNIDO) consentirÓ l' attrazione delle risorse creditizie necessarie e l' aiuto tecnico per lo sviluppo dell' economia nazionale, ed allo stesso tempo l'allargamento della partecipazione della societÓ internazionale alla risoluzione dei problemi di lunga durata di tipo economico-sociali , tecnico-scientifici e di salute pubblica connessi al superamento delle conseguenze della catastrofe di Chernobyl.

Una delle modalitÓ di azione da seguire per aumentare il tasso di attivitÓ legato alle relazioni economiche con l' estero- lo sviluppo di zone economiche di libero commercio- allo scopo di far crescere il potenziale di esportazione dell' economia bielorussa, lo sviluppo di una produzione che consenta di ridurre le importazioni dall' estero, l' organizzazione di nuovi posti di lavoro sulla base di un'avanzata politica strutturale di investimenti, la conseguente creazione di poli di crescita accellerata mediante l' attrazione di capitali bielorussi ed esteri, oltre all' introduzione di tecnologie avanzate.

INDICE: LA POLITICA
I PRINCIPI BASE DELLA POLITICA SOCIALE DELLO STATO BIELORUSSO
PRINCIPI BASILARI DELLA POLITICA ESTERA BIELORUSSA
RAPPORTI ECONOMICI CON L'ESTERO E CRESCITA DELL'EXPORT
LA SICUREZZA DELLA REP. BELARUS NELLA SFERA POLITICA
IL PROGRAMMA PRESIDENZIALE "BAMBINI DI BIELORUSSIA"
:. TORNA A INDICE "BIELORUSSIA: LA POLITICA"
:. TORNA A INDICE BIELORUSSIA "ATLAS E INFO"


AREA NEWS