Autore Topic: GLI AUGURI DEL PRESIDENTE DI MIC PER IL 2017  (Letto 1671 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

massimo

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1.049
    • Mostra profilo
    • MONDO in CAMMINO
    • E-mail
GLI AUGURI DEL PRESIDENTE DI MIC PER IL 2017
« il: 14 Dic 16, 22:50:51 pm »
UN PENSIERO



Sono ormai 11 anni, cioè dalla sua nascita, che sono alla guida di Mondo in cammino.
A dire il vero, sono un po’ stanco e sento sempre di più l’esigenza di una pausa che, però e per vari motivi, non mi è concesso fare. Resto, comunque, fiducioso in attesa che il cambio possa avvenire e che qualcuno si faccia vanti. Ma è meglio che non mi crei aspettative e che continui ad attingere alle  risorse di cui dispongo, fra cui l’ostinazione e la capacità di ripartire, in ogni caso e in ogni modo.

Perché dico ciò? Perché ciò di cui parlo è intimamente legato alla capacità di resistenza che sempre più mi chiama, e ci chiama, in causa.
Resistere ad andare avanti con l’associazione è la ragionata e caparbia voglia di credere che un mondo nuke free e di pace sia possibile, è credere nell’utopia che fa andare avanti, è lottare per la solidarietà e la giustizia e, più in generale, per i diritti umani che a tutto ciò sono sottesi.

I diritti umani e la resistenza mi fanno venire in mente le parole di un padre costituente, Giuseppe Dossetti, che ebbe a dire: “La resistenza agli atti del potere pubblico, che violino i diritti fondamentali delle persone umane, è diritto e dovere di ogni cittadino”.

Penso che non ci siano migliori parole di augurio per le imminenti festività, ora che è il momento per tutti noi di sapere resistere.
E questo è anche il mio personale augurio e la mia resistenza per un rinnovato impegno per il 2017 affinchè Mondo in cammino possa essere esempio di buone pratiche, di capacità di resistere, di indignarsi, di non essere indifferente e di procedere nel rispetto e nella tutela dei diritti di tutti.

Ed ognuno di voi può essere parte attiva di questa comune resistenza perché quella mia è quella di ognuno di voi e quella vostra è parte e motore di quella mia, di tutti gli altri soci e di tutti coloro che condividono lo stesso cammino e che su questo cammino si trovano, indipendentemente dal fatto di fare parte o meno dell’associazione, perché se vogliamo un mondo libero e senza frontiere, tanto meno esse devono esserci fra le associazioni.

Mondo in cammino è un’opportunità di condivisione, per resistere tutti assieme. Aderire e sostenere Mondo in cammino è fare in modo che la nostra comune resistenza si trasformi in azioni positive perché tutto quello che succede lontano o vicino a noi ci riguarda e prima poi ci ritorna; costruire un mondo migliore è una forma di grande amore e di grande e positivo “egoismo” perché non è solo il fine etico di lasciare un mondo migliore per le future generazioni, ma – mentre si prova a costruirlo – è già assicurare la possibilità che lo sia subito, o nell’immediato, per ognuno di noi che lo stiamo vivendo.

Da Beslan alla Cecenia, dalle terre contaminate di Chernobyl a quelle terremotate del Centro Italia, dalle mense dei poveri alle iniziative per la democrazia dell’informazione, dai progetti concreti in corso a quelli che sicuramente sapremo costruire, dalla tutela dei diritti di tutti gli esseri viventi alle azioni di salvaguardia del pianeta, dai progetti di riconciliazione interetnica ed interreligiosa agli eventi di testimonianza, da Radinka a Dubovy Log, da “I monologhi per l’atomica” a “Oltre l’eternità”: in tutto ciò – e in tutto ciò che arriverà dal personale contributo di ognuno di voi – sta la forza e la capacità di volere e volerci bene.

Non fare mancare la tua adesione: se l’hai già fatto i miei più sentiti ringraziamenti, mentre – invece – te li anticipo se sei in procinto o se devi ancora farla (le indicazione e le modalità a questo [LINK].

Buone festività!
massimo bonfatti
Presidente di Mondo in cammino

APERTO IL TESSERAMENTO 2017 A MONDO in CAMMINO [clicca qui]
« Ultima modifica: 16 Gen 17, 12:20:58 pm da Administrator »